RINNOVO CARICHE ASSOCIATIVE PER IL 2017

 

Cari amici,

la nostra associazione Magna Grecia Viva il 9 Aprile scorso si è ritrovata presso il ristorante il Ghiottone di Terni per il rinnovo delle proprie cariche sociali.

Dopo una breve relazione del Presidente uscente con la quale è stato sottolineato la progressiva e costante crescita dell’associazione sia per adesioni che per  iniziative ed eventi realizzati, si è passati ad una serie di appuntamenti programmati nell’anno in corso.

Il 2017, e precisamente il 28 gennaio, si è aperto con un convegno  su Cesare Lombroso, con il quale l’associazione ha saputo realizzare quel salto di qualità atteso da tempo. Un risultato, questa volta, apprezzato e riconosciuto, anche da istituzioni cittadine e provinciali.

Di seguito due appuntamenti anch’essi apprezzati per qualità e partecipazione.

  • Conferenza sull’Emicrania, Mal di testa e Cefalee tenuta dal nostro amico e socio Dott. Iannone
  • Presentazione del libro “Passaggio in Sicilia” di Massimo Onofri Ed. Giunti

E’ stato rimarcato il legame che l’associazione vuole mantenere con il territorio ternano ed in generale con quello umbro, cercando di essere un punto di riferimento con i tanti meridionali presenti sul territorio.

In questa particolare attenzione al territotioil 7 maggio prossimo, l’associazione si farà promotrice di una gita che ci porterà alla foresta fossile di Dunarobba e nel bellissimo parco (tenuta dei ciclamini) del grande paroliere e produttore Mogol. Pranzo ad un ristorante vicino Toscalano “Il Castagneto” e nel pomeriggio visita al paesino con il suo bel borgo medioevale e la chiesetta con gli affreschi del maestro Matteo d’Amelia.

Altro appuntamento qualificante che vuole indirizzare l’associazione verso altre forme di espressioni culturali meridionali, è per il prossimo giugno a Palazzo Gazzoli con un concerto di musica classica e tradizionali romanze napoletane, calabresi e ternane. Un tenore ed un soprano si esibiranno su aree di Bellini, Giordano, Leoncavallo e Mascagni.

A giugno siamo in attesa dell’esito della domanda di finanziamento richiesto alla fondazione CARIT per un progetto ambizioso sulla vita ed opere di un musicista ternano Corrado Fedrighi.

In programma per il 2018 la messa in scena di una commedia musicale scritta dell’omonimo musicista.

Durante il pranzo è stato presentato in anteprima il libro “Due vite una storia” del nostro socio Prof. Giacomo Pellicanò incentrato sul lungo e appassionato carteggio tra la poetessa Ada Negri ed Ettore Patrizi.

Il libro sarà presentato a Palazzo Gazzoli il 12 maggio prossimo.

Il nostro presidente onorario Giovanni Zofrea ha presentato una simpatica maglietta raffigurante il logo dell’associazione su entrambi i lati. Anche questa iniziativa rappresenta una assoluta novità rispetto al passato e che ci permetterà grazie alla vendita di incrementare un fondo cassa necessario per la realizzazione delle attività associative e di promuovere l’associazione.

Dopo una breve esposizione del bilancio siamo passati alle dimissioni del direttivo e del presidente e alla nomina del presidente dell’assemblea pro-tempore nella persona del dott. Zofrea:

Il presidente espone le modalità di elezioni.  Approvate dall’assemblea si passa alle votazioni.

All’unanimità sono stati eletti nel direttivo dell’associazione  Magna Grecia Viva:

  1. Antonio Apuzzo
  2. Giuseppe Greco
  3. Giacomo Pellicanò
  4. Danilo Pirro
  5. Alessia Sampalmieri  (Segretaria)

Per i coordinatori regionali previsti per statuto e che entrano di diritto nel direttivo sono stati eletti sempre all’unanimità:

  • Per la Calabria Carlo Guccione
  • Per la Sicilia Angelo Glorioso
  • Per la Campania Antonio Apuzzo (ad Interim)

Per i coordinatori delle altre regioni e precisamente Puglia, Abruzzo, Molise e lucania ,l’assemblea rinvia la nomina previa consultazione di altri soci assenti.

L’assemblea chiede al presidente dimissionario Antonio Apuzzo di proseguire anche per il 2017 l’incarico.

Antonio Apuzzo accetta l’incarico, ringrazia l’assemblea per la fiducia accordata e ribadisce la linea apartitica dell’associazione e la sua vocazione storico-cultuale nella ricerca della “verità storica” all’interno di uno Stato Repubblicano in cui l’associazione si sente orgogliosamente integrata.

Dopo un lungo applauso e un brindisi finale l’assemblea si scioglie.

Cari amici e soci

Come Presidente dell’associazione Magna Grecia Viva visto la vicinanza alle festività vorrei esprimervi a tutti voi e alle vostre famiglie i più sinceri auguri di

 

Buona Pasqua

[+]

CONFERENZA SU MAL DI TESTA, CEFALEE E EMICRANIA

Venerdì 3 Marzo 2017 alle ore 17,30 la nostra associazione promuove una conferenza su mal di testa, cefalee e emicrania presso la sala cineforum della Parrocchia di San Giuseppe in via via XX Settembre a Terni.

L'iniziativa prende spunto da una collaborazione dell'amico e socio Dott. Iannone neurologo ma soprattutto già responsabile del "Centro Cefalee" dell' A.O. Santa Maria di Terni

[+]

L’Associazione culturale “magna grecia viva” è più viva che mai

Sabato scorso 28 gennaio 2017 l ’associazione Magna Grecia Viva ha portato nel territorio ternano un evento importante, il Convegno di Studio su Cesare Lombroso, un personaggio controverso dell’800, riuscendo a catturare l’interesse dei tantissimi convenuti ed anche di diversi giovani che sono certamente un segnale positivo per il futuro.

Lo si è visto subito dopo i graditissimi saluti per conto del Prefetto di Terni, portati dalla Dr.ssa Mignozzetti e la presentazione dell’Associazione da parte del Presidente Dott. Antonio Apuzzo, che ha aperto i lavori, suddivisi, per una migliore efficacia, in due sessioni: una prima parte Storico-Antropologica e la seconda dedicata a quella Politico-Giuridica.

Nel primo intervento il Dott. Salvatore Giovanni Zofrea, già dirigente INPS e pubblicista, ha descritto in modo non convenzionale il contesto storico della vita di Cesare Lombroso, suggerendo una diversa lettura della Storia, talvolta bugiarda, partigiana o mistificata.

Sommo interesse hanno destato gli interventi dei due docenti di Antropologia: il Professor Emerito Luigi M. Lombardi Satriani della “Sapienza”, che, con la sua maestria maturata in una vita di studio e insegnamento, ha mantenuto alto il tasso di attenzione dell’uditorio sulla figura di Cesare Lombroso, mentre la Prof.ssa Maria Teresa Milicia, dell’Università di Padova ed autrice del libro “Lombroso e il brigante” Ed. Salerno si è soffermata con successo sull’istanza popolare proveniente dal Sud-Italia di chiudere il Museo di Antropologia Criminale “Cesare Lombroso” di Torino, rivelandone, invece, le ragioni scientifiche che giustificavano la sua contrarietà.

Professoressa Milicia - Professore Satriani

Esaurita tutta d’un fiato la prima parte, i lavori sono ripresi subito dopo una breve “Pausa caffè”, protagonista il Dott. Pierluigi Rainone, che ha sollevato varie problematiche degne, a detta del Prof. Lombardi Satriani, di ulteriori convegni. Ha invece preferito esaminare alcuni casi giuridici l’Avv, Mario Cappalonga, dopo aver precisato l’ininfluenza delle teorie lombrosiane nella legislazione penale italiana.

I lavori, magistralmente moderati dal Dr Gregorio Iannone, neurologo, si sono conclusi dopo una vivace discussione sulla teoria dell’atavismo, che ha coinvolto relatori e pubblico arrivando a confermare la psudo-scientificità della teoria che portava all’aberrante conclusione dell’inferiorità anche biologica del meridionale rispetto al settentrionale e, quindi, al superamento del contenuto del libro “L’Uomo delinquente”.

L’associazione si ripromette di pubblicare al più presto gli atti integrali del convegno anche in considerazione del fatto che dopo tre ore di intenso lavoro l’attenzione dei partecipanti è risultata sempre molto alta 

[+]

SABATO 28 GENNAIO 2017 CONVEGNO SU CESARE LOMBROSO

"CESARE LOMBROSO IERI E OGGI"

Questo è il titolo del convegno che l'associazione MAGNA GRECIA VIVA ha organizzato il 28 gennaio 2017 ore 15,30 presso la sala rossa di Palazzo Gazzoli in Terni.

Il convegno ha una particolare rilevanza sia per la figura di Cesare Lombroso studioso e medico, padre dell'antropologia criminale e suo malgrado responsabile  della teoria sull'UOMO DELINQUENTE, ma anche per gli autorevoli relatori che interverranno.

Saranno presenti il Prof. Satriani già docente universitario e tra i massimi esperti del pensiero lombrosiano. La Prof.ssa Milicia docente di Antropologia culturale dell'università di Padova ed il nostro Presidente Onorario Dott. Zofrea che completa quella prima parte del convegno che abbiamo voluto definire Storica-Antropologica.

Durante la seconda parte l'Avv. Cappalonga ed il nostro socio Rainone ci aiuteranno a sviluppare quello che abbiamo definito aspetto Politica/Giuridica del pensiero lombrosiano.

Si allega programma dettagliato del Convegno

 

[+]

Notizie

PASSAGGIO IN SICILIA: “Gran tour della nostalgia, del cuore e della memoria”

L’associazione culturale Magna Grecia Viva, con il patrocinio del Comune di Terni, lo scorso 7 Aprile 2017, ha avuto il piacere di presentare l’ultimo libro…[+]

Chiusura ad alto livello musicale per Umbria Jazz a Terni

Chiusura ad alto livello musicale per Umbria Jazz a Terni. Il 17 aprile al teatro Secci si sono esibiti due artisti del calibro di Danilo…[+]

L'associazione presenta il libro PASSAGGIO IN SICILIA con l'autore Prof. Onofri

Il libro sarà presentato il 7 Aprile 2017 alle ore 17,00 nella sala rossa di Palazzo Gazzoli di Terni. Sara' presente l'autore del libro Prof.…[+]

Newsletter

Iscriviti all'associazione

Advertising

Sociale

Seguici su

   Google +